Russia – Mega giacimento di GAS in Artico

L’industria petrolifera mondiale ha annunciato un nuovo gigantesco progetto, lo sviluppo del campo di Yamal, nelle vicinanze dell’Oceano Artico, in Russia. Si tratta di un giacimento strategico per le sue riserve di gas dove verrà realizzato un impianto di liquefazione del gas naturale (Gnl).

navi metaniere

L’investimento globale supera i 27 miliardi di dollari (19,7 miliardi di euro). Le riserve di questo giacimento gigantesco sono stimate intorno a 5 miliardi di barili equivalenti di petrolio e a questo ritmo la produzione attesa sarà di 16,5 milioni di tonnellate l’anno. 80%del progetto è in mano al partner russo privato, Novatek. Il 70% della produzione è stata già venduta ed è destinata a rifornire il mercato asiatico. I prezzi saranno indicizzati sull’andamento di quelli del petrolio. Realizzare l’impianto di liquefazione del gas naturale del campo di Yamal non sarà semplice viste anche le difficoltà climatiche, ma secondo i progetti la messa in funzione del nuovo impianto è prevista per il 2017. Per lo sfruttamento del maxigiacimento di gas metano è necessario che il campo sia raggiungibile e servono, quindi, nelle adiacenze un porto, un aeroporto, e abitazioni per chi vi lavorerà. Dopo l’avviamento della produzione il gas verrà trasportato verso i mercati internazionali utilizzando sedici navi metaniere attrezzate per rompere i ghiacci del mare Artico.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s